James chiude la prima stagione in carriera con 82 partite giocate. Tom Brady: “Sei un’ispirazione”

James chiude la prima stagione in carriera con 82 partite giocate. Tom Brady: “Sei un’ispirazione”

Al 15esimo anno in NBA LeBron firma il record di presenze in regular season. Un traguardo che non è passato inosservato al quarteback dei Patriots

di Valerio Salviani, @vale_salviani

“Real recognize real”. Si dice così in America quando 2 fenomeni si mostrano rispetto. Tom Brady e LeBron James verranno ricordati negli annali come due uomini che hanno cambiato i rispettivi sport. Il numero 23 a Cleveland dopo aver tagliato il traguardo dei 31mila punti (il più giovane della storia a riuscirci) ha concluso la stagione regolare con 82 partite giocate, il massimo. Niente di eccezionale, se non si trattasse della prima volta in carriera a 33 anni suonati. “Dicono ci sia una prima volta per tutto. 82/82 partita nella mia 15esima stagione. Ho solo voluto essere disponibile per i miei compagni più che ho potuto, attraverso una lunga stagione nella quale ho tenuto la mente e il corpo freschi più possibile” ha commentato LeBron James su Instagram. Un traguardo che non è passato inosservato anche ad uno come Brady, che ha giocato a 40 anni il SuperBowl lo scorso febbraio. “La tua devozione durante tutto l’anno è un’ispirazione per quelli più vecchi di te”. Dal più forte al più forte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy