26 giocatori internazionali: numero record per l’NBA Draft 2016

Una cifra record di 26 giocatori internazionali è stato selezionata all’NBA Draft 2016 presented by State Farm, superando il precedente primato di 21 giocatori, stabilito nel 2003.

Commenta per primo!

Una cifra record di 26 giocatori internazionali è stato selezionata all’NBA Draft 2016 presented by State Farm, superando il precedente primato di 21 giocatori, stabilito nel 2003. Ben 14 giocatori internazionali sono stati scelti al primo giro (record anche in questo caso), 12 nel secondo (primato eguagliato). Di seguito la lista dei giocatori internazionali selezionati al Draft:

 

I 14 giocatori internazionali scelti al primo giro dell’NBA Draft 2016:

  • Ben Simmons (Australia)è stato scelto alla n°1 dai Philadelphia 76ers, raggiungendo Kyrie Irving (2011) e Andrew Bogut (2005), nella lista dei giocatori australiani scelti alla n°1 in un NBA Draft. Ben 9 giocatori australiani facevano parte dei roster NBA durante l’opening night della stagione 2015-16, un record.

 

  • Dragan Bender (Croazia)è stato selezionato alla n°4 dai Phoenix Suns, migliore scelta per un giocatore croato al Draft. Bender ha partecipato al primo Basketball without Borders (BWB) Global Camp di NBA e FIBA durante l’NBA All-Star 2015 di New York. 5 giocatori croati facevano parte dei roster NBA durante l’opening night della stagione 2015-16.

 

  • Buddy Hield (Bahamas)è stato scelto alla n°6 dai New Orleans Pelicans, miglior posizione per un giocatore bahamense dai tempi di Mychal Thompson, selezionato alla n°1 all’NBA Draft 1978.

 

  • Jamal Murray (Canada)è stato selezionato alla n°7 dai Denver Nuggets. Murray ha partecipato al primo Basketball without Borders (BWB) Global Camp di NBA e FIBA durante l’NBA All-Star 2015 di New York. 12 giocatori canadesi facevano parte dei roster NBA durante l’opening night della stagione 2015-16, rendendo il Canada la nazione più rappresentata, al di fuori degli Stati Uniti.

 

  • Jakob Poeltl (Austria)è stato scelto alla n°9 dai Toronto Raptors, diventando il primo giocatore austriaco nella storia della NBA. I Toronto Raptors, con sette rappresentanti non statunitensi durante l’opening night della stagione NBA 2015-16, sono la squadra più “internazionale”.

 

  • Thon Maker (Sud Sudan / Australia)è stato selezionato alla n°10 dai Milwaukee Bucks, diventando il quarto giocatore NBA proveniente dall’attuale Sud Sudan, assieme a Deng Gai (undrafted all’ NBA Draft 2005), Luol Deng  (7° scelta all’NBA Draft 2004) e Manute Bol (31° scelta all’NBA Draft 1985). Maker ha partecipato al secondo Basketball without Borders (BWB) Global Camp di NBA e FIBA durante l’NBA All-Star 2016 di Toronto. Ha preso parte anche al BWB Americas 2015 a Santo Domingo, in Repubblica Dominicana. 10 giocatori africani facevano parte dei roster NBA durante l’opening night della stagione 2015-16, un record.

 

  • Georgios Papagiannis (Grecia) è stato scelto alla n°13 dai Phoenix Suns,migliore scelta per un giocatore greco al Draft.

 

  • Juan Hernangomez (Spagna)è stato selezionato alla n°15 dai Denver Nuggets, miglior posizione per un giocatore spagnolo dai tempi di Ricky Rubio, scelto alla n°5 all’NBA Draft 2009.  5 giocatori spagnoli facevano parte dei roster NBA durante l’opening night della stagione 2015-16.

 

  • Guerschon Yabusele (Francia) è stato scelto alla n°16 dai Boston Celtics, miglior posizione per un giocatore francese dai tempi diMickael Pietrus, selezionato alla n°11 all’NBA Draft 2003. 10 giocatori francesi  facevano parte dei roster NBA durante l’opening night della stagione 2015-16.

 

  • Ante Zizic (Croazia) è stato selezionato alla n°23 dai Boston Celtics, diventando il secondo giocatore croato a venir scelto al primo giro dell’NBA Draft 2016.

 

  • Timothe Luwawu-Cabarrot (Francia) è stato scelto alla n°24 dai Philadelphia 76ers, diventando il secondo giocatore francese a venir selezionato al primo giro dell’NBA Draft 2016.

 

  • Furkan Korkmaz (Turchia) è stato selezionato alla n°26 dai Philadelphia 76ers, miglior posizione per un giocatore turco dai tempi di Enes Kanter, scelto alla n°3 all’NBA Draft 2011. 3 giocatori turchi facevano parte dei roster NBA durante l’opening night della stagione 2015-16.

 

  • Pascal Siakam (Camerun)è stato scelto alla n°27 dai Toronto Raptors, miglior posizione per un giocatore camerunense dai tempi di Joel Embiid, selezionato alla n°3 all’NBA Draft 2014. Siakam ha partecipato al Basketball without Borders (BWB) Africa Camp di NBA e FIBA nel 2012 a Johannesburg, in Sudafrica.

 

  • Skal Labissiere (Haiti), è stato selezionato alla n°23 dai Phoenix Suns, miglior posizione per un giocatore di Haiti dai tempi di Samuel Dalembert, scelto alla n°26 all’NBA Draft 2001.

 

I 12 giocatori internazionali scelti al secondo giro dell’NBA Draft 2016:

 

  • Ivica Zubac (Croazia)è stato scelto alla n°32 dai Los Angeles Lakers, diventando il terzo giocatore croato a venir selezionato all’NBA Draft 2016.

 

  • Cheick Diallo (Mali)è stato selezionato alla n°33 dai Los Angeles Clippers, miglior scelta per un giocatore maliano al Draft.

 

  • Rade Zagorac (Serbia)è stato scelto alla n°35 dai Boston Celtics, miglior posizione per un giocatore serbo dai tempi di Nikola Milutinov, selezionato alla n°26 all’NBA Draft 2015.

 

  • David Michineau (Francia) è stato selezionato alla n°39 dai New Orleans Pelicans,diventando il terzo giocatore francese a venir scelto all’NBA Draft 2016.

 

  • Zhou Qi (Cina)è stato scelto alla n°43 dagli Houston Rockets, miglior posizione per un giocatore cinese dai tempi di Sun Yue, selezionato alla n°40 all’NBA Draft 2007.

 

  • Isaia Cordinier (Francia) è stato selezionato alla n°44 dagli Atlanta Hawks, diventando il quarto giocatore francese a venir scelto all’NBA Draft 2016.

 

  • Paul Zipser (Germania)è stato scelto alla n°48 dai Chicago Bulls, migliore posizione per un giocatore tedesco dai tempi di Dennis Schroder, selezionato alla n°17 all’NBA Draft 2013.

 

  • Ben Bentil (Ghana)è stato selezionato alla n°51 dai Boston Celtics, diventando il primo giocatore nato in Ghana nella storia della NBA. 

 

  • Joel Bolomboy (Ucraina)è stato scelto alla n°52 dagli Utah Jazz, miglior posizione per un giocatore ucraino dai tempi di Alex Len, selezionato alla n°5 all’NBA Draft 2013.

 

  • Petr Cornelie (Francia)è stato selezionato alla n°53 dai Denver Nuggets, diventando il quinto giocatore francese a venir scelto all’NBA Draft 2016.

 

  • Wang Zhelin (Cina)è stato scelto alla n°57 dai Memphis Grizzlies, diventando il secondo giocatore cinese a venir selezionato all’NBA Draft 2016.
  •        Abdel Nader (Egitto)è stato selezionato alla n°58 dai Boston Celtics, miglior posizione per un giocatore egiziano dai tempi di Alaa Abdelnaby, scelto alla n°25 all’NBA Draft 1990.

FONTE: Uff. Stampa Connexia – NBA Italia

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy