76ers: cessione in vista per uno tra Nerlens Noel e Jahlil Okafor?

Con l’arrivo di Saric e il recupero di Embiid, uno dei due lunghi potrebbe lasciare Phila.

Commenta per primo!

L’estate è alle porte e rimbalzano i primi rumors di mercato circa possibili (e in alcuni casi fantascientifici) scambi. Una delle franchigie più calde dal punto di vista del trade appeal sono i Philadelphia 76ers, reduci dall’ennesima stagione deludente, dall’ennesimo giro in lottery (stavolta conclusosi alla grande intascando la prima scelta assoluta) e da un cambio di rotta nel front office che ha visto l’insediamento dei Colangelo a scapito di Sam Hinkie. Il nuovo mantra? Invertire il trend e riposizionarsi sulla cartina geografica delle franchigie NBA come progetto solido e vincente.

Nel farlo i Sixers hanno già fatto sapere che dovrebbero aggiungere a roster Dario Saric, promettente quanto discontinua ala in uscita dall’Efes e dovrebbero poter contare su Joel Embiid, ancora ai box.

L’aggiunta di due giocatori nel frontcourt si configura come possibile fonte di squilibrio in un reparto già molto affollato da giocatori d’area, quali Nerlens Noel e Jahlil Okafor.

Secondo quanto riferito da Chad Ford, guru ESPN per quanto riguarda college basketball e NBA draft, sarebbe proprio il secondo il più probabile partente se i Sixers (come pare) dovessero cercare di rimpolpare un backcourt scarno di talento e di legittimi giocatori da medio-alto livello nella lega più competitiva al mondo.

 

– di Alberto Guerrini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy