Aldrich, Bayless, Hawes, Miller e Udrih saranno i protagonisti del primo camp Basketball without Borders in Finlandia

Aldrich, Bayless, Hawes, Miller e Udrih saranno i protagonisti del primo camp Basketball without Borders in Finlandia

Il programma di sviluppo globale della pallacanestro e di sensibilizzazione della comunità di NBA e FIBA celebra questa estate il suo 15° anniversario.

Commenta per primo!

La National Basketball Association (NBA), la International Basketball Federation (FIBA) e la Finnish Basketball Association (FBA) hanno annunciato oggi i 41 ragazzi, provenienti da 22 nazioni europee, che parteciperanno al primo Basketball without Borders (BWB) Europe Camp in Finlandia, che si terrà dal 7 al 10 settembre al Kisakallio Sports Institute di Lohja. BWB, il programma di sviluppo globale della pallacanestro e di sensibilizzazione della comunità di NBA e FIBA, celebra questa estate il suo 15° anniversario.

BWB riunirà i migliori giocatori europei nati nel 1999, per imparare direttamente da giocatori, leggende e allenatori NBA e FIBA, tra cui Cole Aldrich (Minnesota Timberwolves; USA), Jerryd Bayless (Philadelphia 76ers; USA), Spencer Hawes (Charlotte Hornets; USA), Andre Miller (nell’ultima stagione ai San Antonio Spurs; USA) e Beno Udrih (Miami Heat; Slovenia).  Ad Aldrich, Bayless, Hawes, Miller e Udrih si aggiungeranno gli ex giocatori NBA Vladimir Radmanovic (Serbia) e Ronny Turiaf (Francia), e Hanno Möttölä, coach della FBA e primo giocatore NBA finlandese.

I coach NBA Lionel Hollins (nella scorsa stagione ai Brooklyn Nets), Jamahl Mosley (Dallas Mavericks), Ryan Saunders (Minnesota Timberwolves) e Joe Wolf (di recente ai Brooklyn Nets) saranno gli allenatore del BWB Europe. Eric Waters (di recente ai Washington Wizards) e Marko Yrjövuori (di recente ai Los Angeles Lakers) ricopriranno il ruolo di preparatori atletici, mentre Marin Sedlacek (Philadelphia 76ers) e Patrick Hunt (Presidente della World Association of Basketball Coaches) saranno i direttori del camp.

BWB Europe includerà inoltre un camp di elite per le migliori giocatrici finlandesi, uno Jr. NBA camp per i giovani della zona, e programmi NBA Cares di sensibilizzazione della comunità, focalizzati sull’importanza della salute e di uno stile di vita attivo, e sui valori del pallacanestro, tra cui lavoro di squadra, integrità e rispetto.

Nike, global partner di BWB dal 2002, vestirà i giocatori e gli allenatori con abbigliamento e calzature Nike.

Dal 2001, BWB ha coinvolto oltre 2,500 partecipanti da 131 nazioni e territori, con 43 partecipanti al BWB che sono stati selezionati al draft NBA nel corso degli anni. Ventuno tra gli ex partecipanti ai camp BWB facevano parte dei roster delle squadre NBA all’inizio della stagione 2015-16.

Il primo evento Basketball without Borders si è tenuto nel luglio del 2001 in Europa. Vlade Divac (Serbia) e Toni Kukoc (Croazia), assieme ai propri ex compagni di squadra della nazionale Jugoslava, si sono riuniti per lavorare con 50 ragazzi provenienti da Bosnia-Erzegovina, Croazia, ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Slovenia e Serbia e Montenegro presso La Ghirada a Treviso, Italia. NBA e FIBA hanno organizzato 46 camp BWB in 27 città di 23 nazioni di sei continenti. Oltre 215 tra giocatori NBA, WNBA e FIBA, attuali e del passato, si sono uniti alle circa 170 persone facenti parte dello staff delle 30 squadre NBA per supportare BWB in tutto il mondo.

FONTE: Uff. Stampa Connexia – NBA Italia

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy