Anthony è rimasto sorpreso dell’estensione di Westbrook con i Thunder

Anthony è rimasto sorpreso dell’estensione di Westbrook con i Thunder

Carmelo Anthony si è espresso sulla scelta della stella dei Thunder, poco prima della sfida tra i due al Madison Square Garden.

Commenta per primo!

Quando Russell Westbrook ha firmato l’estensione quinquennale con Oklahoma City dopo la dipartita di Durant verso gli Warriors, Carmelo Anthony non poteva crederci. Soprattutto perché ha deciso di rinnovare un anno prima di diventare unrestricted free agent e quindi con possibilità di guardarsi intorno al di fuori dell’Oklahoma.

“Penso che volesse dimostrare attaccamento alla città e ai tifosi di OKC”, ha detto la stella dei Knicks al New York Daily News. “Posso affermare che stava aspettando un momento come questo per risplendere di luce propria (senza Durant, nda). Voleva essere il leader della squadra, sia che KD fosse tornato, sia che scegliesse di andarsene”, ha aggiunto. “Voleva questo momento. Puoi già sentire che quello che dà in campo è diverso, la sua energia è diversa. E sai quanto piacciano ai tifosi questi momenti”.

Nella visita al Madison Square Garden dei suoi Thunder, Westbrook è stato assoluto protagonista con una enorme tripla doppia per battere i Knicks di un ottimo Rose ma di un rivedibile Anthony che ha chiuso con 4/19 al tiro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy