Blake Griffin si ferma di nuovo: frattura ad una mano

Blake Griffin si ferma di nuovo: frattura ad una mano

Blake Griffin, out dal 26 dicembre scorso per un problema al quadricipite, è ancora lontano dal rientro sul parquet.

Commenta per primo!

 

abc7.com

Ancora guai fisici per Blake Griffin, fermo dal 26 dicembre 2015 per un infortunio al quadricipite. Vicina al rientro in campo, l’ala dei Clippers lascia la squadra nel bel mezzo di una trasferta ad Est e torna a Los Angeles per via di una sospetta frattura ad una mano.

Espn.com afferma che Griffin “si sia rotto diverse ossa della mano destra in un misterioso incidente con un compagno di squadra”. Prognosi di alcune settimana per il numero 32, in attesa che gli imminenti accertamenti medici chiariscano la situazione.

Intanto, aspettando che l’alone di mistero che avvolge la vicenda si dissolva, i Clippers proseguono la trasferta ad Est preparandosi alla gara di Indianapolis contro i Pacers. La squadra di Doc Rivers sembra però non soffrire troppo per l’assenza di Griffin. Con la prima scelta assoluta del 2009 seduta in panchina L.A. ha infatti inanellato una striscia di 11 vittorie e 3 sconfitte, sigillando il quarto posto ad Ovest.

Un solo uomo al comando, Chris Paul, che la scorsa settimana viaggiava a 24.3 punti, 11.3 assist, 4.8 rimbalzi e 3 rubate per allacciata di scarpe. Con Griffin ancora in infermeria e Josh Smith rispedito senza troppi rimpianti a Houston, per CP3 si profila all’orizzonte un periodo di lunghi straordinari.

Aggiornamento:

Secondo ESPN, l’infortunio di Griffin sarebbe occorso in un ristorante di Toronto, durante un litigio con un membro dello staff dei Clippers che dopo lo scontro sarebbe finito all’ospedale.

 

– di Manuel Zullo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy