Bosh vuole rientrare, gli Heat però predicano prudenza

Chris Bosh vorrebbe rientrare per dare una mano ai suoi, ma gli Heat frenano.

Chris Bosh manca tanto ai Miami Heat, e sarebbe disposto a rientrare per dare una mano alla squadra.
Secondo quanto riportato da Barry Jackson (Miami Herald), l’ex Toronto Raptors avrebbe espresso la volontà di rientrare al più presto visto il via libera di uno specialista, ma i medici che sono stati consultati dalla franchigia non sembrano proprio d’accordo.
Bosh, fermatosi da poco prima dell’All-Star Game a causa di un coagulo di sangue nel polpaccio sinistro, con questa voglia di aiutare i suoi compagni dimostra sicuramente un grande attaccamento alla maglia, ma, visto che è il secondo episodio del genere nel giro di un anno (lo scorso anno il coagulo di sangue colpì i polmoni), la prudenza non è mai troppa.
Miami sarà impegnata questa notte in una fondamentale gara-6 contro gli Charlotte Hornets: questa voglia di ritornare sul parquet potrebbe essere stroncata sul nascere in caso di risultato negativo.
Intanto la moglie Adrienne sembrerebbe dalla parte del marito…

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy