Bradley Beal: commozione cerebrale e frattura del setto nasale

Bradley Beal: commozione cerebrale e frattura del setto nasale

La guardia dei Washington Wizards Bradley Beal ha subito la rottura del setto nasale e una commozione cerebrale dopo essere stato colpito al volto da Marcus Smart dei Boston Celtics.

Commenta per primo!

 

La guardia dei Washington Wizards Bradley Beal ha subito la rottura del setto nasale e una commozione cerebrale dopo essere stato colpito al volto da Marcus Smart dei Boston Celtics e ha dovuto saltare la partita di Martedì contro i Toronto Raptors, persa per 106 – 89.
I Wizards stanno valutando le condizioni di Beal giorno per giorno.

Bradley Beal è stato colpito al volto dall’avambraccio di Marcus Smart, a metà del secondo quarto della partita del Lunedì vinta dai Celtics per 116 – 91, e ha dovuto abbandonare il terreno di gioco, senza più avervi fatto rientro. In accordo con il protocollo NBA sulle commozioni cerebrali, Beal inizierà il processo di recupero obbligatorio e potrà ritornare a calcare i parquet una volta che si sarà completamente ristabilito. Il 22enne ha una media di 18,5 punti a partita in questa stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy