Carmelo Anthony si ritira dal Team USA

Carmelo Anthony si ritira dal Team USA

Dopo tre medaglie d’oro olimpiche conquistate, Carmelo Anthony ha deciso di concludere a Rio la sua avventura con il Team USA.

Commenta per primo!

Aver aiutato gli Stati Uniti d’America a vincere l’ennesimo oro olimpico nella pallacanestro ha riempito la pancia, già abbastanza piena, di Carmelo Anthony in ambito FIBA. Il tre volte campione olimpico ha annunciato così il ritiro dalla nazionale dopo la vittoria con la Serbia di ieri sera.

Anthony è il primo giocatore americano di pallacanestro a conquistare tre medaglie d’oro, un traguardo davvero sensazionale. Si è ritirato da miglior marcatore di tutti i tempi del Team USA grazie ai suoi 336 punti, e da miglior rimbalzista grazie al suo settimo e ultimo rimbalzo conquistato nella finale olimpica, che gli ha permesso di superare il record di David Robinson fermo a 123.

“Io so che questa è la fine. È finita per me, è finita per me. Mi sono impegnato per qualcosa di importante…” ha detto Anthony in un’intervista con NBC, stando fermo e in silenzio per qualche secondo prima di riprendere a parlare. “Mi sono impegnato per questo obiettivo nel 2004. Ho visto il peggio e il meglio… e ora sono qui, tre medaglie d’oro dopo.”

Carmelo e la nazionale olimpica statunitense maschile hanno conquistato una medaglia di bronzo nel 2004 dopo una performance deludente in semifinale contro l’Argentina; da quel momento ha aiutato la sua nazione a conquistare tre medaglie d’oro consecutive.

Anthony ha realizzato sette punti e sette rimbalzi domenica, entrando nel quarto periodo solo per conquistare il rimbalzo necessario al record, uno dei tanti che ha eguagliato e superato con la sua nazione.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy