Cavs, Dan Gilbert prepara il post LeBron: vuole costruire una squadra da titolo senza il Re

Cavs, Dan Gilbert prepara il post LeBron: vuole costruire una squadra da titolo senza il Re

Il proprietario dei Cavaliers è pronto al secondo addio del Prescelto. Nel 2010 però, non andò benissimo

di Valerio Salviani, @vale_salviani

“Dan Gilbert pensa di poter costruire una squadra da titolo senza James e non vede l’ora di farlo”. Lo fa sapere il giornalista di ESPN Brian Windhorst, che precisa: “Non pensa debba necessariamente essere il prossimo anno, ma gli piacerebbe farlo”. Una seconda occasione dopo il primo addio di LeBron, che aveva scaturito un odio profondo da parte di tutto l’Ohio nei confronti del 23, compreso di Gilbert, pessimo profeta nel predire un titolo a Cleveland “prima che l’ex Re ne riuscisse a vincere uno a Miami” – come si può leggere nella storica lettera scritta dopo “the decision” -. Il resto è storia, ma il presente sembra portare all’unica soluzione del nuovo addio, questa volta accompagnato (si spera) da minori isterismi e dalla consapevolezza che qualcosa di grande sulle rive del lago Erie è avvenuto.

I Cavaliers si sentono ancora in corsa (ma non i favoriti) nella corsa al contratto di James. Se non per altro, sarebbe il lato umano a trattenere LeBron a Cleveland, conscio delle difficoltà di spostare ancora la sua famiglia in giro per gli States, costringendoli ad un nuovo ambientamento lontano da casa. La voglia di vittoria del 23 però potrebbe avere la meglio. Philadelphia, Lakers, Spurs e compagnia sono pronti al meeting. Gli equilibri della lega stanno per cambiare ancora.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy