Che fine ha fatto Dennis Schroeder?

Che fine ha fatto Dennis Schroeder?

Commenta per primo!
www.nba.com.

 

Grande talento tedesco, Dennis Schroeder nelle ultime settimane è stato messo da parte. Lo scorso anno è stato uno dei fari degli Atlanta Hawks. Per la prima volta nella storia della NBA il quintetto iniziale degli Atlanta Hawks è stato nominato “NBA Player of the Week nella Eastern Conference”. Inoltre, con la nazionale tedesca ha disputato con buone prestazioni l’ultima edizione degli europei del settembre 2015, nonostante il 17°posto.

Nelle ultime due partite nel quintetto base degli Atlanta Hawks non si vede più Dennis Schroeder. L’allenatore Mike Budenholzer l’ha escluso dalla rotazione, almeno per il momento. Gli Hawks stanno cercando di ricostruire la squadra che tanto ha meravigliato lo scorso anno.

Tra le tante voci che girano sull’esclusione del tedesco, la prima è che si ipotizzano dei problemi di relazione tra il giocatore stesso  e l’allenatore. Invece, sono da escludere problemi fisici o sanitari.

Dennis Schroeder non ha iniziato la stagione nel migliore dei modi, ma lentamente ha ripreso a giocare con buoni ritmi. Le statistiche del tedesco non hanno brillato, ed è per questo che molti sostenitori degli Hawks hanno rivendicato il fatto che Al Horford  fosse stato escluso più volte.

In questa stagione, i ragazzi di coach Budenholzer hanno avuto troppi alti e bassi. L’incostanza è una delle particolarità che sta caratterizzando questa formazione. Sono capaci di segnare anche 18 punti in un quarto e poi perdere la partita. Da un lato abbiamo Horford che sta diventando il leader e il miglior giocatore della squadra partita dopo partita. Dall’altro lato c’è Paolo Milsap, l’affidabile scudiero che accompagna Al ogni sera e porta l’intensità su entrambi i lati del campo, come si è visto nella gara contro Houston.

Ciononostante, molti tifosi sostengono che questa crisi sia dovuta alla mancanza di Demarre Carrol, anche se è stato prontamente rimpiazzato da Kent Bazemore, autore di buone prestazioni. Probabilmente anche le grandi prove in difesa di Kyle Korver, mettono in difficoltà il rientro di Schroeder.

Il trasferimento di molti giocatori sta compromettendo gli equilibri e gli schemi di squadra ed è necessario ancora del tempo per creare un gruppo coeso.

Fino ad ora gli Hawks hanno ottenuto 21 vittorie e 14 sconfitte.

Fonte: www.somosbasket.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy