Chris Paul ha cacciato Stephen Curry dal Toyota Center prima di gara 6

Chris Paul ha cacciato Stephen Curry dal Toyota Center prima di gara 6

Curioso retroscena avvenuto prima di gara 6.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

Retroscena particolare nella giornata di ieri, soprattutto per il modo in cui è terminata gara 6.

Stephen Curry, attraverso Eric Housen Manager dei Warriors, aveva richiesto ufficialmente il permesso di avere il  Toyota Center, per effettuare una sessione di tiro dalle 19 alle 20 (orario americano) poco prima di gara 6.

Una volta venuto a conoscenza del fatto, Chris Paul è andato su tutte le furie. Il playmaker dei Rockets si è presentato al campo e ha letteralmente cacciato, senza possibilità di replica, il campione dei Warriors.

Questo curioso fatto è stato riportato da Marcus Thompson, di “The Athletic”.

Il secondo tempo di Stephen Curry contro i Rockets in gara 6 sembra aver dimostrato che il playmaker dei Warriors non abbia affatto gradito questo trattamento…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy