Cliff Robinson: da All-Star a venditore di erba sanitaria

Cliff Robinson: da All-Star a venditore di erba sanitaria

bleacherreport.com

Cliff Robinson, ex ala grande in NBA per 17 stagioni, è pronto ad aprire un dispensario di marijuana sanitaria, come riporta il Portland Business Journal. L’ex Blazers, Suns, Pistons, Warriors e Nets, che ha recentemente compiuto 49 anni, vuole diffondere nel mondo le cose positive che usare l’erba può portare.

Robinson farà un annuncio ufficiale alla conferenza dei collaboratori per la cannabis il prossimo mese, dove l’ex Trail Blazers si troverà di fronte a 2.500 spettatori al Portland Expo Center.

Queste alcune sue dichiarazioni riguardo l’inaugurazione, rilasciate dal Portland Business Journal:

È un’opportunità per me di uscire là fuori e raccontare alle persone la mia vita oltre il parquet. Le persone in Oregon mi conoscono come un cestista, ma voglio sintetizzare lo stigma intorno alla cannabis, la brutta percezione che la gente ha sul fatto che gli atleti e la droga leggera sono incompatibili“.

L’erba è sicuramente un’alternativa più positiva rispetto ai prodotti farmaceutici. Sto parlando di qualcosa di naturale che può portare all’esito sperato, arrivando ad un rilassamento generale dei muscoli. Non vedo il problema sull’uso della cannabis da parte dei giocatori professionisti, devi averne bisogno visto il numero infinito di stress che accumuli nell’arco della settimana“.

Per ora l’ex All-Star ha impostato un sito web nel quale non ha ancora comunicato la data di apertura, ma il nome del negozio è già ben chiaro a tutti: Uncle Spliffy.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy