Compleanno speciale per coach John Kundla: 100 anni per il più anziano Hall of Famer

Giorno speciale per l’NBA e per il basket a stelle e strisce. Spegne infatti 100 candeline John Albert Kundla, il più anziano membro vivente della Hall of Fame di Springfield, grande protagonista di un basket d’altri tempi.

Commenta per primo!

Giorno speciale per l’NBA e per il basket a stelle e strisce. Spegne infatti 100 candeline John Albert Kundla, il più anziano membro vivente della Hall of Fame di Springfield, grande protagonista di un basket d’altri tempi. Primo coach degli allora Minneapolis Lakers, dal 1947 al 1959, conquistò cinque anelli grazie a campioni del calibro di George Mikan e John Pollard. In seguito al trasferimento della franchigia a Los Angeles, Kundla decise di dedicarsi al College Basketball, allenando la University of Minnesota per altre dieci stagioni dal 1959 al 1968. Nel 1995 l’ingresso nella Naismith Memorial Basketball Hall of Fame, la sua carriera parla di 423 vinte e 302 perse in regular season (60-35 il bilancio nei playoff). Nel 1996, in occasione dei 50 anni della Lega, è stato inserito tra i dieci migliori allenatori di sempre. Nel 2002 – all’indomani del titolo conquistato dai Lakers – ha ricevuto un anello commemorativo in una speciale cerimonia allo Staples Center.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy