Craig Sager: “Ho aiutato Dennis Rodman quando nel ’93 si stava per suicidare”

Craig Sager: “Ho aiutato Dennis Rodman quando nel ’93 si stava per suicidare”

Curioso retroscena del famoso reporter americano che rivela di aver salvato Dennis Rodman dal suicidio.

Il “coloratissimo” giornalista americano, Craig Sager, ha instaurato molteplici rapporti nel corso della sua carriera ed in un’intervista rilasciata martedì a Sports Illustrated ha affermato di aver aiutato Dennis Rodman che nel ’93 pensava di suicidarsi.
Rodman nel ’96 aveva raccontato della sua volontà di farla finita in un’autobiografia intitolata “Bad as I Wanna Be”, tralasciando però l’aiuto ricevuto da Sager. L’episodio è avvenuto ben 23 anni fa, ma il reporter ricorda ancora bene quella serata: “Trovai Rodman ad uno strip club a Detroit chiamato ‘The Landing Strip’ e mi parlò della sua strana intenzione. Aveva un fucile, stava per farlo, ma ho provato a fargli capire quanto sarebbe stato stupido il suo gesto”.
L’eclettica ala grande, allora ai Detroit Pistons, era depresso per la fine del matrimonio durato circa un anno con Annie Bakes e con la quale aveva anche avuto un figlio, Alexis.
Fortunatamente andò tutto bene, Rodman vinse altri 3 anelli con i Chicago Bulls (dopo i 2 conquistati con i “Bad Boys” di Detroit), risposandosi altre due volte, seppur senza grandi successi, con Carmen Electra (dal ’98 al ’99) e Michelle Moyer (’03-’12).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy