Curry, ancora problemi allo stinco sinistro: “In 3-4 settimane tornerò al 100%”

Curry, ancora problemi allo stinco sinistro: “In 3-4 settimane tornerò al 100%”

Commenta per primo!
sports.cbsimg.net

Il dolore allo stinco sinistro continua ad affliggere Steph Curry. Dal 28 dicembre, e cioè da quando il fastidio si è presentato contro i Knicks, non sembra che la situazione si sia evoluta positivamente: le due partite ai box contro Mavericks e Rockets non sono bastate, infatti sia il 2 gennaio contro i Nuggets, sia stanotte contro i Lakers, ha subito due contatti nella stessa area, “colpevoli” rispettivamente Jammer Nelson e Roy Hibbert.

Al di là delle solite dichiarazioni di rito, rese alla NBC nel post-partita, Curry fissa un tempo di recupero pari a quattro settimane, “ma non voglio assolutamente stare fuori per tutto questo tempo. Così, non appena capirò come proteggerlo al meglio mentre sono in campo, giocherò sicuramente. Abbiamo fatto un bel po’ di buone giocate e solo un paio sfortunate. Affronterò questo problema“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy