Curry: “Stiamo giocando con una mentalità da Playoffs”

Curry: “Stiamo giocando con una mentalità da Playoffs”

Ieri vittoria nettissima su Indiana per 132-100, undicesimo successo di fila.

di La Redazione

Ieri i campioni in carica hanno travolto i Pacers 132-100 e a fine partita Steph Curry ha dichiarato il segreto che sta dietro al filotto di undici successi consecutivi segnando almeno 110 punti in ogni partita: “Il coach ci ha caricati dicendoci che gara dell’anno fosse questa, mi pare la cinquantesima. Quindi abbiamo capito che la primavera arriverà velocemente: torneremo dalla pausa dell’All Star Game con meno di 30 partite da giocare e che la tua mentalità deve diventare quella da Playoffs: abbiamo anticipato un po’ e stiamo già giocando in quel modo”, ha detto Curry a ESPN.

Gli fa eco coach Kerr: “Trasferte incredibili, ottimo modo di finire il viaggio con tutti in campo, tutti che hanno contribuito, guidando fin dall’inizio. Ero un po’ preoccupato da questa partita con tutti i ragazzi che non vedevano l’ora di tornare a casa, ma abbiamo finito nel modo migliore. E’ stato un piacere vederli giocare, siamo in un buon momento e in una buona posizione, ma dobbiamo continuare così”.

DeMarcus Cousins ha segnato 22 punti, alzando la sua media a 15.2 punti e 7 rimbalzi nelle prime cinque gare giocate dopo il rientro. Di lui parla ancora Curry: “Ogni partita sembra sempre più atletico e fiducioso nei propri mezzi. Ha bisogno di recuperare ancora un po’ di ritmo gara e capire come migliorare gli schemi di gioco, soprattutto nella transizione difensiva e nello sforzo nella sua metà campo, ma c’è tempo e crediamo in lui.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy