Fantabasket NBA: Damian Lillard still hot, occhio a Walker e McCollum

Fantabasket NBA: Damian Lillard still hot, occhio a Walker e McCollum

Il numero 0 continua a sfornare prestazioni incredibili e i Blazers agganciano il treno Playoffs ad Ovest. Westbrook e Antetokounmpo viaggiano invece a suon di triple doppie.

Commenta per primo!

Trentadue punti di media nelle prime dieci gare post All Star Game. Damian Lillard, snobbato per la gara delle stelle, sta trascinando i Portland Trail Blazers ai Playoffs con una serie di performance da fantascienza. L’ultima l’8 marzo scorso a Washington chiusa con 41 punti, 5 rimbalzi e 11 assist (46.6 fantasy point per game, Fppg). Quattro giorni prima nella sconfitta di Toronto D-Lill aveva stracciato la retina con 50 punti in 39 minuti, tradotti in 44.9 fppg e 1.15 fantasy point per minuto (Fppm).

Giannis Antetokounmpo sembra invece aver preso gusto nel firmare triple doppie. Nelle ultime settimane The Greek Freak ne ha infatti snocciolate tre, aprendo la serie nella vittoria contro i Lakers il 22 febbraio con 27 punti 12 rimbalzi e 5 assist. Antetokounmpo ha poi segnato 18 punti con 17 rimbalzi e 11 assist contro Houston e 26, 12 e 10 nella sconfitta casalinga con OKC. Due giorni prima, nella vittoria contro Minnesota, il greco si era fermato a 27 punti 9 rimbalzi e 12 assist. Per lui in quattro partite 41.9 Fppg e 1,05 Fppm.

Chi invece è abituato a riempire in doppia cifra le caselle delle statistiche è Russell Westbrook che ha raggiunto Draymond Green in vetta alla classifica delle triple doppie firmando l’undicesima contro i Clippers. Venticinque punti, 11 rimbalzi e 20 assist (career-high). A Marzo il play di OKC ha siglato altre due triple doppie di cui una con 20 punti 13 rimbalzi e 15 assist contro Sacramento e l’altra con 15 punti 10 rimbalzi e 11 assist a Milwaukee. Per lui 35,6 Fppg nelle tre gare.

DA PICKARE Senza scomodare i “soliti noti” Curry, Durant, LeBron e Harden, ci sono da seguire Kemba Walker e CJ McCollum. Il play degli Hornets nelle ultime 4 partite ha viaggiato a 0,98 Fppm e 36,1 Fppg. CJ McCollum è altalenante, ma sta aiutando Lillard nell’impresa di trascinare i Blazers ai Playoffs. Per lui 21,2 punti di media le ultime 4 volte che ha messo piede sul parquet.

DA SCARICARE Sicuramente Bradley Beal. La guardia dei Wizards ha iniziato la stagione con cifre da All-Star, ma si è infortunato ripetutamente e sembra aver perso fiducia. Beal non gioca dal 5 marzo e nelle ultime 4 discese in campo ha avuto una media di soli 13,1 Fppg. Altro giocatore che non sta rispondendo alle attese è l’incostante Reggie Jackson. In estate ha firmato un mega contratto da 80 milioni di dollari in 5 anni, ma nelle ultime 5 partite viaggia a 17 Fppg.

INFORTUNI Stanno per lasciare i box e tornare in campo invece Jimmy Butler, questione di giorni e Blake Griffin che dovrebbe quasi aver sistemato la mano fratturata nella rissa di Toronto. Finita la stagione di Michael Carter-Williams e Marc Gasol, si aspettano ancora notizie da Chris Bosh e Danilo Gallinari, fuori a tempo indeterminato.

*I dati relativi alle statistiche dei giocatori sono stati estratti dal sito basketball.sports.ws

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy