Danilo Gallinari sarà il mentore del Basketball Without Borders di Toronto

Danilo Gallinari sarà il mentore del Basketball Without Borders di Toronto

L’ala dei Denver Nuggets Danilo Gallinari parteciperà al secondo Basketball Without Borders Global Camp, il programma globale di sviluppo e di estensione organizzato dalla FIBA e dalla NBA.

L’ala dei Denver Nuggets Danilo Gallinari parteciperà al secondo Basketball Without Borders Global Camp, durante la settimana di pausa per l’All Star Game, al Mattamy Athletic Center di Toronto.

Il Basketball Without Borders (BWB) è il programma globale di sviluppo e di estensione organizzato dalla FIBA e dalla NBA, che si unisce ai giovani cestisti per promuovere lo sport e incoraggiare i cambiamenti sociali nell’area dell’istruzione, salute e benessere.

L’All-Star Camp del 2016 comprenderà i migliori 53 liceali, tra ragazzi e ragazze, che verranno presi da 27 Stati diversi. I ragazzi andranno in Canada e riceveranno consigli a quattr’occhi da Gallinari e diversi giocatori della Lega oltreoceano come Greivis Vasquez, Bruno Caboclo e Jeremy Lamb in aggiunta degli ex e ormai ritirati giocatori che saranno Yao Ming, Zarko Cabarkapa, Pat Garrity e Randy Livingston.

L’NBA e la FIBA hanno organizzato questo weekend per dar modo ai dilettanti di migliorare il loro talento con sessioni e sfide di tiro, sessioni sul palleggio e dei momenti riservati alla loro salute e al benessere fisico.

L’NBA ha tenuto i Global Camp dal 2001 e non hanno solamente assistito i partecipanti nel migliorare il loro gioco, ma gli hanno anche dato una chance di essere osservati dalle varie franchigie. Il “Gallo”, ad esempio, ha partecipato al camp per una dozzina di anni, ed ora si trova dalla parte opposta dell’organizzazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy