Denver, Karl esonerato

Denver, Karl esonerato

I Denver Nuggets hanno esonerato George Karl. Dopo l’addio di Masai Ujiri, i rapporti tra la franchigia del Colorado e Karl si sono rovinati, lasciando la strada spianata ad un licenziamento, nonostante abbia disputato la miglior stagione nella storia dei Nuggets. Con Denver Karl ha vinto 423 partite e perse 257, arrivando sempre ai playoff, con il massimo risultato le finali di conference perse nel 2009. Quest’anno i suoi Nuggets sono usciti al primo turno con Golden State, successivamente eliminata dagli Spurs. Karl, più volte criticato durante la serie con i Warriors per i pochi accorgimenti effettuati, è stato eletto Coach of the Year della stagione e, nonostante i risultati non esaltanti, non si respirava ancora aria di esonero.

Nelle ultime ore si è fatta viva la voce che i Memphis Grizzlies stiano pensando di ingaggiare il coach sessantaduenne, dato che il contratto di Hollins scade a breve e la sua partenza è assai probabile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy