Derrick Rose ufficialmente MVP della NBA

Derrick Rose ufficialmente MVP della NBA

Commenta per primo!

Derrick Rose è diventato ufficialmente il nuovo MVP della NBA, il più giovane della storia di sempre e va ad aggiungersi a Micheal Jordan come gli unici due dei Bulls a ricevere questo premio. Rose, leader dei Bulls, in questa stagione ha portato insieme ai suoi compagni 62 successi a Chicago e  già di 2 turni di playoff.

Nel suo terzo anno di Nba, Rose ha portato la franchigia alla migliore stagione dai tempi d’oro con Jordan. Senza dubbio, però ha ancora tanta strada da fare per raggiungere il suo “predecessore” Jordan, che ne ha già vinti 5 di MVP. “Non posso essere paragonato a Jordan”, ha detto Rose. Sono ancora molto lontano da lui. Sarebbe bello avvicinarsi a lui, e alle sue vittorie a Chicago, ma questa è una squadra diversa in una stagione diversa”

Dopo essere stato nominato rookie dell’anno, la sua progressione nelle ultime 2 stagioni è stata impressionante e quest’anno ha una media di 25 punti e 7.7 assist a partita, catturando anche 4.1 rimbalzi.

Rose è diventato l’MVP più giovane della storia, davanti a un giovane Wes Unseld, che conquistò il trofeo nella stagione 1968-69 a 23 anni . La classifica delle votazioni non lascia ombra di dubbio: Derrick Rose si è imposto con 1182 puntos, su Dwight Howard (643), LeBron James (522) e Kobe Bryant (428).

LE SUE PAROLE

“E’ bello riportare questo trofeo a Chicago – ha detto Rose -e penso che ce lo meritiamo. Da alla città qualcosa per cui vantarsi. Riporta grandi emozioni in città. E’ bellissimo uscire in città e sentire la gente che canta per te nei ristoranti. La gente sarebbe disposta anche a pagare le mie bollette”.

“Giocare in una città come Chicago è fantastico, e i nostri tifosi sono fantastici. Sono onorato insieme ai miei compagni di divertire la gente di questa città”

In posa per la foto con sua madre: “Ultima cosa ma non meno importante, vorrei ringraziare mia madre Brenda Rosa, il motivo per cui io gioco in questo modo”.

RISULTATI DELLE VOTAZIONI

1-Derrick Rose (Chicago): 1182 punti

2-Dwight Howard (Orlando): 643 punti

3-LeBron James (Miami): 522 punti

4- Kobe Bryant (LA Lakers): 428 punti

5- Kevin Durant (Oklahoma): 190 punti

6-Dirk Nowitzki (Dallas): 113 punti

7-Dwayne Wade (Miami): 24 punti

8- Manu Ginobili (San Antonio): 20 punti

9- Amaré Stoudemire (New York): 9 punti

10-Blake Griffin (LA Clippers) eRajon Rondo (Boston): 5 punti

Il trofeo MVP prende il nome da Maurice Podoloff, il primo commissario della NBA che tenne l’incarico dal 1946 fino al suo pensionamento nel 1963.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy