Dirk Nowitzki punta a un triennale con Dallas: “Mi sento bene, parlerò con Cuban e Nelson”

Dirk Nowitzki punta a un triennale con Dallas: “Mi sento bene, parlerò con Cuban e Nelson”

Se qualche settimana fa aveva annunciato che avrebbe rifiutato la player option da 8.7 milioni di dollari per diventare un free agent, Dirk Nowitzki in realtà non ha ancora preso una decisione definitiva.

Commenta per primo!

Se qualche settimana fa aveva annunciato che avrebbe rifiutato la player option da 8.7 milioni di dollari per diventare un free agent, Dirk Nowitzki in realtà non ha ancora preso una decisione definitiva. Addirittura il tedesco rilancia, dichiarando ai colleghi del Dallas Morning News che potrebbe firmare un contratto di 3 anni.
“Incontrerò Donnie (Nelson, ndr) e ho visto Mark (Cuban, ndr) al mio ritorno dalle vacanze. Credo che nessuna delle due parti abbia ancora fatto una scelta, io quest’anno mi sono sentito molto bene e ho giocato bene, posso firmare un contratto di 2 o 3 anni. Vedremo come va, ma questa è la mia intenzione”.
Il campione parla anche delle prospettive di mercato e delle ambizioni della franchigia: “Ovviamente vogliamo fare un altro passo avanti. Ci sono tanti nomi sul mercato ma a volte ci vuole fortuna. Ma non è per mancanza di tentativi. Mark e Donnie hanno sempre cercato di fare del loro meglio per continuare a crescere e andare nei playoff. Credo che nulla sia scritto in anticipo, al contrario”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy