Dwyane Wade torna a casa: pronto un biennale con i Chicago Bulls

Il campione 34enne saluta Miami e firma per i suoi Chicago Bulls.

Commenta per primo!

Si sapeva, era quasi scontato che il futuro di Dwayne Wade sarebbe stato lontano da Miami. Ma dopo tredici stagioni con tre titoli in maglia Heat, e il tam tam di rumors delle ultime settimane, nessuno si aspettava che il campione mettesse alla berlina tutte le voci – offerte di Bucks e Nuggets incluse tornando a casa e firmando per i suoi Chicago Bulls. Due anni di contratto a 47.5 milioni di dollari con player option inclusa, secondo Adrian  Wojnarowski di Yahoo Sports, la stima è stata confermata da Brian Windhorst di ESPN.com.  L’arrivo di Wade – cresciuto nel mito di MJ – costringerà la franchigia dell’Illinois a inserire uno tra Jose Calderon e Mike Dunleavy in una trade (il primo piace a Lakers e Nets, il secondo sembra diretto a Cleveland, nonostante il rinnovo triennale della scorsa estate). Allo stesso tempo, si prospetta con Jimmy Butler e Rajon Rondo un back-court di assoluta qualità e di tutto rispetto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy