Golden State, Stephen Curry in dubbio per Gara 2

Golden State, Stephen Curry in dubbio per Gara 2

L’MVP in carica ha rimediato una distorsione alla caviglia, suo “tallone d’achille”, durante il secondo quarto di Gara 1 contro gli Houston Rockets, partita vinta in scioltezza dagli Warriors grazie ai 24 punti messi a segno dallo stesso Curry in soli 20 minuti.

I Golden State Warriors rischiano di non avere a disposizione la loro punta di diamante per Gara 2 del turno dei Playoffs contro gli Houston Rockets. Infatti, come dichiarato da coach Steve Kerr durante la conferenza stampa del post-partita di Gara 1, Stephen Curry è in dubbio per il match di lunedì a causa della distorsione alla caviglia rimediata ieri all’Oracle Arena.

Dopo essersi infortunato nel secondo quarto, il #30 degli Warriors era tornato negli spogliatoi durante il terzo periodo, per poi tornare in panchina nell’ultima parte di gara senza però mettere piede in campo. In soli 20 minuti di gioco, Curry è stato comunque autore di una prova degna di un MVP ed è risultato il miglior realizzatore dei suoi, con 24 punti segnati (5/7 da tre), 7 rimbalzi e 3 palle rubate.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy