I Grizzlies ritireranno la maglia numero nove di Allen

I Grizzlies ritireranno la maglia numero nove di Allen

Sette anni insieme non si dimenticano: Tony Allen e i Memphis Grizzlies saranno insieme per sempre in quanto la maglia del giocatore dei Pelicans sarà ritirata

Commenta per primo!

Dopo l’annuncio del ritiro della canotta di Zach Randolph, che sarà issata prossimamente al FedEx Forum, i Memphis Grizzlies hanno comunicato che anche la maglia numero nove di Tony Allen sarà ritirata in virtù del contributo dato alla causa della franchigia dal giocatore attualmente ai Pelicans.

Allen ha giocato per i Grizzlies dal 2010 al 2017, si è sempre ritagliato spazi importanti grazie alle sue capacità difensive (Quintetto All-defensive nel 2011) e ha fatto parte del team che nel 2013 ha raggiunto delle storiche finali della Western conference, poi perse contro i San Antonio Spurs.

Oltre alla lunga parentesi a Memphis Tony Allen ha passato anche quattro anni ai Boston Celtics e può vantare in bacheca il titolo NBA numero diciassette della franchigia, quello conquistato grazie ai big three.

Tony Allen non ha mai dimenticato la sua esperienza nella città di Elvis e, come si apprende da un video pubblicato dai Pelicans, ha appreso con molta commozione la decisione dellla sua ex squadra; vi proponiamo le sue parole:

“That’s the thing. I never really was doing that for no notoriety. I never was trying to be in your paper, your latest magazine. I was doing it just playing hard, playing the right way, trying to win.”

“I never cared about the fanciness and the All-Star games. All I wanted to be known for was being one of the greatest defenders to ever play the game.

“And I just thank Memphis for allowing me the opportunity to be able to play. And that’s that.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy