Hall of Fame, cambiamenti in vista: Shaq, Iverson e Yao eleggibili già nel 2016?

Hall of Fame, cambiamenti in vista: Shaq, Iverson e Yao eleggibili già nel 2016?

Commenta per primo!
media.nj.com

A riferirlo non è una fonte qualsiasi, ma un collega super accreditato del calibro di Scott Howard-Cooper: una di quelle penne che se va di nero su bianco, c’è da giurarci che la notizia sia forte quanto probabile. Infatti la Basketball Hall of Fame sarebbe vicinissima a cambiamenti di sostanza nel meccanismo di scelta, una novità che dovrebbe ricevere in settimana conferme ufficiali, e che potrebbe portare molto presto, se non già a fine 2016 gente come Shaquille O’Neal, Allen Iverson e Yao Ming alla nomina nel gotha del basket.

Senza toccare le quattro categorie esistenti (Allenatori, Arbitri, Contributors e Giocatori), Il tutto consisterebbe nella riduzione del tempo minimo che deve intercorrere fra il ritiro e la nomination, da cinque a quattro anni, aprendo prospettive a breve termine anche per altri degnissimi candidati, tutti menzionati dall’editorialista ex CBS: da Jason Kidd a Steve Nash, da Zydrunas Ilgauskas a Jason Williams, fino a Tim Hardaway, Kevin Johnson e Chris Webber.

La cerimonia 2015 è prevista come al solito a settembre, in quel di Springfield, grandi protagonisti saranno senz’altro John Calipari, Dick Bavetta, Dikembe Mutombo e John Isaacs: probabilmente le ultime nomination con il vecchio sistema.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy