Hornets, Tony Parker apre al ritorno ma ad una condizione

Hornets, Tony Parker apre al ritorno ma ad una condizione

Per il francese la scelta è 50-50 per adesso, ma conta molto anche la decisione di Kemba Walker.

di La Redazione

Il playmaker francese Tony Parker ha parlato con i giornalisti il giorno dopo l’eliminazione dai Playoffs dei suoi Hornets.

“Non voglio giocare in una squadra in ricostruzione”, ha detto il #9. “Voglio essere in una squadra che faccia almeno i Playoffs”. Il quasi 37enne ha un altro anno di contratto a 5.25 milioni, ma diventa garantito solo dopo il 4 luglio.

Dopo i 43 inutili di stanotte, Kemba ha detto che non sa ancora se tornerà a Charlotte la prossima stagione e a riguardo Tony Parker ha detto che proverà a convincerlo a rimanere: se non accadesse, però, anche il francese è pronto a lasciare il North Carolina.

Gli Hornets vorrebbero tenere l’ex Spurs ma la scelta deve essere condivisa tra le due parti: se così non fosse il giocatore sarebbe scontento e a quel punto alla franchigia converrebbe liberare spazio salariale tagliando il suo contratto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy