I Bucks si separano da Mirza Teletovic e (ri)accolgono Brandon Jennings

I Bucks si separano da Mirza Teletovic e (ri)accolgono Brandon Jennings

Fine del rapporto con il bosniaco “malato” e nuova occasione dove tutto è iniziato per BJ

di La Redazione

I Milwaukee Bucks hanno ufficialmente messo fine al rapporto contrattuale con Mirza Teletovic. Non si sanno i dati del “divorzio” ma probabilmente verrà pagato un buyout dalla franchigia, visto che il #35 aveva ancora un’altra stagione a libro paga. Il bosniaco aveva avuto problemi di natura fisica e sembra addirittura a rischio la continuazione della sua carriera. Il GM Horst ha fatto proprio riferimento alla salute del giocatore, dicendo che “è la cosa più importante per i nostri giocatori”, e alla fine ha augurato a Mirza ed alla sua famiglia “una vita piena di salute”.

Dall’altra parte i Bucks avevano bisogno di liberare un posto per firmare Brandon Jennings, visti gli infortuni a Brogdon e Dellavedova. Per lui un contratto di dieci giorni, che verrà probabilmente rinnovato: alla scadenza dei 20 giorni “di prova”, i Bucks decideranno se firmarlo fino a fine stagione oppure liberarlo. Questa la sua ultima prestazione in maglia Wisconsin Herd, la franchigia di G League affiliata a Milwaukee.

Nel frattempo agli Herd è stato assegnato DJ Wilson, giovane che ha trovato poco spazio in NBA ed avrà la possibilità di crescere nella lega si sviluppo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy