I Cleveland Cavaliers vincono la Draft Lottery

I Cleveland Cavaliers vincono la Draft Lottery

È il 14 marzo del 2009. I Cleveland Cavaliers, dopo una vittoria all’overtime sui Sacramento Kings, ottengono il titolo della Central Division. È il secondo della storia dei Cavs, il primo dell’era LeBron.

È il 5 maggio del 2009. LeBron James vince il premio di MVP della regular season. È il primo giocatore nella storia dei Cleveland Cavaliers ad ottenere questo riconoscimento.

È l’11 maggio del 2010. I Boston Celtics schiantano i Cleveland Cavaliers in gara 5 delle semifinali di Conference, a Cleveland. LeBron James, decisamente sottotono, chiude la partita con 15 punti e 3/14 dal campo. La fine di un’era?

È il 9 luglio del 2010. LeBron James, la stella assoluta dei Cleveland Cavaliers, annuncia in mondovisione che porterà i suoi talenti a South Beach per giocare con la maglia dei Miami Heat.

È il 24 febbraio del 2011. In uno scambio apparentemente non destinato a cambiare i destini della Lega, i Cleveland Cavaliers cedono Mo Williams e Jamario Moon ai Los Angeles Clippers in cambio di Baron Davis e una prima scelta.

È il 17 maggio del 2011. Forse anche il destino si è dispiaciuto per il modo in cui LeBron ha scaricato i Cleveland Cavaliers. Quella scelta, arrivata a febbraio insieme a Baron Davis, è la vincitrice della Draft Lottery. In aggiunta i Cavs avranno anche la quarta scelta assoluta.

Ordine di scelta:

1.       Cleveland Cavaliers (dai Clippers)

16. Philadelphia 76ers

2.       Minnesota Timberwolves

17. New York Knicks

3.       Utah Jazz (dai Nets)

18. Washington Wizards (dagli Hawks)

4.       Cleveland Cavaliers

19. Charlotte Bobcats (dagli Hornets via Portland)

5.       Toronto Raptors

20. Minnesota Timberwolves (dai Grizzlies via Utah)

6.       Washington Wizards

21. Portland Trail Blazers

7.       Sacramento Kings

22. Denver Nuggets

8.       Detroit Pistons

23. Houston Rockets

9.       Charlotte Bobcats

24. Oklahoma City Thunder

10.   Milwaukee Bucks

25. Boston Celtics

11.   Golden State Warriors

26. Dallas Mavericks

12.   Utah Jazz

27. New Jersey Nets (dai Lakers)

13.   Phoenix Suns

28. Chicago Bulls (dagli Heat via Toronto)

14.   Houston Rockets

29. San Antonio Spurs

15.   Indiana Pacers

30. Chicago Bulls

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy