I Grizzlies un giorno ritireranno il #33 di Marc Gasol

I Grizzlies un giorno ritireranno il #33 di Marc Gasol

Il “Grit&Grind” dei Grizzlies continuerà ad essere riconosciuto dopo il ritiro delle maglie di Randolph e Allen.

di La Redazione

Marc Gasol è stato spedito ai Raptors in cambio di Valanciunas, Wright e Miles più una seconda scelta.

I Grizzlies hanno rilasciato una nota a firma del proprietario Robert Pera in cui ringraziano il centro spagnolo ed assicurano che il #33 un giorno verrà ritirato dalla franchigia del Tennessee, insieme agli altri membri del “Grit&Grind” come Randolph e Allen (a cui si aggiungerà sicuramente anche il #11 di Conley).

Marc è stato un grande compagno, una stella ed un pilastro di questa squadra per le passate 11 stagioni. Ha giocato con un cuore ed una passione che hanno aiutato a trainare la franchigia in sette apparizioni consecutive ai Playoffs, ma quello che Marc ha fatto per quest’organizzazione è molto di più che giocare solamente a basket. Era parte di un gruppo coeso di giocatori che ha portato a plasmare l’identità di questa franchigia dentro e fuori dal campo, ben accolta dalla Città di Memphis. Da parte dell’organizzazione dei Grizzlies, vorrei ringraziarlo per la passione, l’amore e la dedizione che ha dato ai Grizzlies e alla città di Memphis. L’impatto che ha avuto in questa città ed in questa squadra rimarranno anche in futuro, e non vediamo l’ora un giorno di riaccoglierlo qui a Memphis dove la sua maglia #33 verrà alzata sul soffitto del FedEx Forum, vicino a quelle di Zach (Randolph) e Tony (Allen).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy