I premi individuali NBA per i mesi di Marzo e Aprile

I premi individuali NBA per i mesi di Marzo e Aprile

La NBA ha assegnato i premi anche a questo “abbondante” mese.

di La Redazione

Giocatori

ESPN
ESPN

La NBA ha assegnato i premi individuali per il mese di marzo e aprile e per quanto riguarda i giocatori migliori in questo periodo di tempo sono stati nominati LeBron James per la Eastern e Anthony Davis per la Western Conference.

Il #23 dei Cavs ha chiuso con 29.6 punti, migliore di tutta la NBA nell’ultimo mese e mezzo, 9.4 rimbalzi (quinto a Est) e 9.5 assist (secondo a Est) in 22 partite, con il 53.6% dal campo ed il 38.3% da oltre l’arco. È il quarto premio mensile quest’anno per lui, saltando solo gennaio. In queste 22 partite – record di squadra di 14W e 8L – ben 6 triple doppie, portando a 18 quelle stagionali, record personale.

BasketUS
BasketUS

Per il #23 dei Pelicans 28.2 punti (terzo in tutta la NBA), 11.1 rimbalzi (settimo), 3.65 stoppate (primo) e 1.65 rubate (quarto a ovest) in 20 partite, delle quali New Orleans ne ha vinte tredici e ben 5 consecutive per chiudere la stagione ed assicurarsi il primo viaggio ai Playoffs dal 2015. È il secondo premio del mese consecutivo per il lungo dei Pelicans.

Altre nomination per: Nikola Jokic, Kevin Durant, James Harden, Giannis Antetokounmpo, Russell Westbrook, Ben Simmons, Damian Lillard e LaMarcus Aldridge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy