I roster NBA registrano un numero record di 113 giocatori internazionali provenienti da 41 nazioni e territori

I roster NBA registrano un numero record di 113 giocatori internazionali provenienti da 41 nazioni e territori

Per il terzo anno consecutivo, quindi, le squadre della opening night includono almeno 100 giocatori internazionali, almeno uno per ciascuna delle 30 franchigie.

Commenta per primo!

La National Basketball Association (NBA) ha annunciato oggi che un numero record di 113 giocatori internazionali, provenienti da 41 nazioni e territori, farà parte dei roster della opening night della stagione 2016-17. Per il terzo anno consecutivo, quindi, le squadre della opening night includono almeno 100 giocatori internazionali, almeno uno per ciascuna delle 30 franchigie.

I roster della opening night fanno registrare record in termine di giocatori europei (61), africani (14) e spagnoli (8). Il Canada detiene il maggior numero di giocatori internazionali per il terzo anno consecutivo, ben 11, seguita dalla Francia con 10. Brasile con 9, Australia con 8 e Croazia con 5 eguagliano i loro record precedenti.

Gli Utah Jazz guidano la Lega con sette giocatori non statunitensi. A seguire Dallas Mavericks, Denver Nuggets, Oklahoma City Thunder, Orlando Magic, Philadelphia 76ers, San Antonio Spurs e Toronto Raptors con sei. Los Angeles Lakers, Minnesota Timberwolves e New York Knicks si fermano a cinque.

La 71° stagione NBA inizia su Sky Sport 2 questa notte, a partire dalle 4:30, con il match tra Golden State Warriors e San Antonio Spurs, le due squadre con i migliori record delle scorsa regular season. Inoltre su NBA LEAGUE PASS sarà possibile seguire la sfida tra i campioni NBA in carica, i Cleveland Cavaliers, e i New York Knicks (dall’1:30) e Portland Trail Blazers – Utah Jazz (dalle 4:00).

Sono diversi i rookie internazionali attesi al debutto:
·         Dragan Bender (Croazia), scelto alla numero 4 dai Phoenix Suns, affronterà i Sacramento Kings giovedì 27 ottobre dalle 4:00 su NBA LEAGUE PASS
·         Buddy Hield (Bahamas), selezionato alla numero 6 dai New Orleans Pelicans, sfiderà i Denver Nuggets di Jamal Murray (Canada), scelto alla numero 7, il 27 ottobre a partire dalle 2:00 su Sky Sport 2
·         Jakob Poeltl, numero 9 complessivo e primo giocatore austriaco nella storia della NBA, e i suoi Toronto Raptors affronteranno i Detroit Pistons il 27 ottobre dall’1:30 su NBA LEAGUE PASS
·         Thon Maker (Sudan del Sud), scelto alla numero 10 dai Milwaukee Bucks, sfiderà gli Charlotte Hornets il 27 ottobre a partire dalle 2:00 su NBA LEAGUE PASS
·         Joel Embiid (Camerun) e Dario Saric (Croazia), selezionati al Draft 2014 dai Philadelphia 76ers, ospiteranno gli Oklahoma City Thunder il 27 ottobre dalle 2:00

I precedenti record per i giocatori internazionali (101) e per le nazioni e territori rappresentati (39) erano stati stabiliti, rispettivamente, all’inizio delle stagioni 2014-15 e 2013-14. I roster NBA all’inizio della stagione 2015-16 registravano la presenza di 100 giocatori internazionali, provenienti da 37 nazioni e territori.

FONTE: Uff. Stampa Connexia – NBA Italia

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy