Iguodala: “Steph è la seconda point guard più forte di sempre”

Iguodala: “Steph è la seconda point guard più forte di sempre”

Il #9 degli Warriors ha alzato un po’ troppo il tiro?

di Simone Angeletti, @daddycombs95

Andre Iguodala si è lanciato in una “ode” al suo compagno Stephen Curry, dopo la vittoria di stanotte sui Sixers.

“Penso che non abbia ancora ricevuto il rispetto che merita”, ha detto a Nick Friedell di ESPN. “La gente pensa che sappia solo sfruttare blocchi e che possano avere mismatch con lui difensivamente, ma poi il problema per gli avversari resta.

Ho parlato con KD e pure lui mi ha confermato che la gente non capisce quello che Steph porta in campo, soprattutto in attacco. È il miglior playmaker di sempre dopo Magic Johnson”, ha concluso Iguodala. Sullo stesso pensiero c’è anche Draymond Green, che però specifica: “Magic è un grande, ma sono due giocatori completamente diversi e nel modo in cui si gioca oggi Steph è davvero il migliore di sempre e continua a migliorare ogni giorno”.

Il #30 ha risposto alle lusinghe dei suoi compagni dicendo che Iggy quelle cose gliele scrive ogni giorno, che certamente gli fanno piacere ma a lui interessa solo migliorare ogni giorno di più.

Per Magic 5 titoli di cui 3 MVP delle Finals, altri 3 MVP della stagione, 12 All Star Game e nove volte inserito nel miglior quintetto della stagione.

A quasi 31 anni Curry ha guidato Golden State a 3 titoli NBA finora, con due MVP della stagione. In 52 presenze quest’anno, segna 28.2 punti a partita con il 48% al tiro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy