Il ciclo di Gregg Popovich potrebbe essere al capolinea

Il ciclo di Gregg Popovich potrebbe essere al capolinea

Secondo quanto riportato da ESPN, i San Antonio Spurs potrebbero iniziare entro breve la caccia ad un nuovo head coach

di Raffaele Guerini

Il guru delle news NBA Adrian Wojnarowski ha lanciato oggi una possibile bomba: stando alle voci di persone “nella cerchia” di Gregg Popovich, l’attuale coach dei San Antonio Spurs potrebbe non allenare la franchigia del Texas oltre il 2020.

In quell’estate si terranno le Olimpiadi di Tokyo e, secondo i più vicini all’attuale coach degli Spurs e della Nazionale, Popovich potrebbe addirittura entrare a ottobre 2018 nella sua ultima stagione sulla panchina di San Antonio, per concentrarsi nel 2019-2020 solo sul lavoro per Team USA.

Gregg Popovich, 69 anni, siede sulla panchina degli Spurs dalla stagione 1996-97 e ha guidato i suoi giocatori ai Playoff per 21 volte di fila, mancando la qualificazione solo nella sua stagione d’esordio. Durante gli anni a San Antonio ha vinto 5 volte il titolo NBA, forgiando il “sistema Spurs” elogiato da moltissimi dei giocatori che sono passati per le mani di Popovich. Ha inoltre contribuito alle fortune di molti giocatori sottovalutati in sede di Draft (l’ultimo esempio è Kawhi Leonard, due volte vincitore del premio per il miglior difensore della stagione e MVP della Finals NBA nel 2014).

Il suo ritiro dal basket NBA comporterebbe una grave perdita a livello tecnico e mediatico: famoso per le sue conferenze stampa “stringate”, Popovich è sicuramente a tutt’oggi una figura di riferimento per molti giocatori e allenatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy