Il progetto di Mark Cuban: “Niente più casi Dawkins e Malone, esami cardiologici gratuiti per i Mavs”

Il progetto di Mark Cuban: “Niente più casi Dawkins e Malone, esami cardiologici gratuiti per i Mavs”

Commenta per primo!
nba.com

Sulla scia delle recenti e dolorosissime scomparse di Daryl Dawkins e Moses Malone, il proprietario dei Mavs Mark Cuban non vuole più stare a guardare, e lancia la sua proposta per aiutare gli ex giocatori: infatti ogni ex Maverick sopra i 50 anni, e con almeno due anni di permanenza, potrà sostenere controlli cardiaci periodici, mirati alla prevenzione, con costi a carico della franchigia.

“Abbiamo avuto di recente troppe tragedie nella famiglia NBA, con la morte prematura di diverse leggende. Noi Mavs vogliono essere un esempio, un modello, vogliamo informare ed educare i nostri ex giocatori ai rischi che la loro salute può incontrare con l’avanzare dell’età. Per questo pagheremo tutte le forme di screening avanzato”.

Con riferimento alla franchigia, al momento sono 33 gli interessati, e Cuban annuncia che il progetto è già in fase operativa: “Avevamo in mente questo piano già a luglio, ma gli ultimi eventi non potevano che accelerare le cose. Li stiamo contattando, cercheremo di organizzare appuntamenti con studi e centri medici vicini, il nostro check-up consisterà in una visita dedicata, una sessione di ecocardiografia, un elettrocardiogramma sotto sforzo, analisi del sangue”.

Cuban precisa che se i controlli non daranno esiti positivi, la responsabilità e gli oneri di altre cure o accertamenti saranno a carico del giocatore: “il nostro compito è quello di sensibilizzare rispetto alla prevenzione”, dichiara il n.1 della franchigia texana, ma indubbiamente è un grande, enorme passo in avanti, rispetto alle tante parole che il sindacato giocatori ha sventolato per anni ai quattro venti, ma senza mai arrivare alla creazione di un fondo speciale o di integrazioni assicurative: la scelta di Cuban è in un certo senso rivoluzionaria, speriamo tante altre realtà dell’NBA la possano seguire al più presto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy