Kevin Durant si scusa con Justin Anderson, dopo il flagrant-2 di gara 4 che gli è costato 15.000 $

Kevin Durant si scusa con Justin Anderson, dopo il flagrant-2 di gara 4 che gli è costato 15.000 $

L’asso dei Thunder potrà scendere in campo per gara 5.

Commenta per primo!

Kevin Durant è stato espulso sul finire di gara 4, vinta dai suoi Thunder contro i Dallas Mavericks, per questo brutto fallo su Justin Anderson, considerato dagli arbitri flagrant-2.

 

KD subito dopo la gara ha ammesso che la decisione da parte degli arbitri di etichettare il fallo come flagrant sia stata corretta, nonostante lui non volesse colpire l’avversario con cattiveria.
I due protagonisti dell’azione si sono inoltre incrociati dopo le interviste di rito, e Durant ha chiesto scusa al giovane giocatore dei Mavs.

www.twitter.com

 

Nessun risentimento quindi, e anche la temuta squalifica per KD è stata scampata: “solo” 15.000 $ di multa per lui, che potrà quindi scendere regolarmente in campo per gara 5 questa notte.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy