Kevin McHale: “Harden non è un leader”

Kevin McHale: “Harden non è un leader”

Dure parole dell’ex allenatore di Houston.

Commenta per primo!

ESPN ha riportato le parole di Kevin McHale, ex giocatore di Boston e allenatore di Houston, ora analista per NBA TV. Secondo lui, James Harden non è un leader e lo spiega così: “James può vedere ogni linea di passaggio possibile e fare ogni cosa, ma non è un leader. Ha provato ad esserlo lo scorso anno, ha provato a far di tutto a riguardo. Penso che Chris Paul possaaiutarloo a tornare a pensare solo al gioco come è abituato a fare, senza pensare ad altro”, ha detto durante una trasmissione sul canale televisivo della NBA. E poi ha continuato: “In ogni squadra c’è bisogno di una voce, di uno che quando parla gli altri ascoltano. Se James ti dicesse ‘Devi difendere di più’ tu lo faresti o penseresti che ti stia prendendo in giro? Ci sono passato attraverso questa situazione, credetemi. Ogni volta che Harden diceva qualcosa sulla difesa, i compagni chinavano la testa”, le dure parole dell’Hall of Famer.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy