Klay Thompson: “La loro meschinità li ha portati 1-8 nelle Finals”

Klay Thompson: “La loro meschinità li ha portati 1-8 nelle Finals”

Si riferisce a ciò che è successo dopo la campagna mediatica “Warriors blew 3-1 lead” nelle Finals 2016

di La Redazione
Getty Images

Stanotte andrà in scena Cleveland-Golden State (1.00 ora italiana), sulla carta il rematch delle scorse quattro Finals dove gli Warriors hanno prevalso tre volte a fronte di quell’indimenticabile successo dei Cavaliers nel 2016.

Klay Thompson torna su quelle Finals e sul quel famoso “Warriors blew 3-1 lead” che a volte ancora campeggia. “Guarda com’è girata la ruota, è stato divertente”, ha riferito a Slater di The Athletic. “Fu pazzesco, l’avevo addirittura dimenticato. Incredibile come la loro meschinità li abbia poi portati ad un record di 1-8 nelle successive Finals. Idioti!”, ha detto senza giri di parole la guardia uscita da Washington State University.

Gli fa eco il suo compagno Draymond Green, additato all’epoca come primo colpevole per essersi fatto squalificare per la decisiva gara-5 che cambiò gli equilibri, sebbene gli Warriors guidassero la serie 3-1.

Interrogato su cosa sarebbe successo ai Cavs se in questi anni non si fossero trovati una corazzata come Golden State, Green ha risposto: “Probabilmente ne avrebbero vinto uno in più, Kyrie non se ne sarebbe mai andato e le cose sarebbero andate molto diversamente. Ma chi se ne frega. Mi spiace dirlo, ma noi siamo stati più bravi a batterli”, ha concluso il #23 dei campioni in carica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy