Kyrie Irving sarebbe isolato da tutti gli altri Celtics

Kyrie Irving sarebbe isolato da tutti gli altri Celtics

Solo Tatum resta amico e confidente della stella ex Cavaliers.

di Enrico Bussetti
Irving

La stella dei Celtics Kyrie Irving sarebbe isolato da tutti i Celtics, a parte Tatum che gli resta fedele. Lo riporta Kevin O’Connor di The Ringer.

Ad inizio stagione aveva giurato amore eterno a Boston, ma le cose non sono andate come ci si aspettava con i Celtics, quinti ad Est e con un gioco molto meno fluido degli anni scorsi. Irving, inoltre, è sempre stato affiancato ai Knicks per la free agency che inizia il 1 luglio.

Per lui 23.4 punti, 4.9 rimbalzi e 6.9 assist in 53 partite: a fine stagione Boston proverà ad offrirgli comunque il rinnovo al massimo contrattuale (oltre ad andare all-in per convincere Anthony Davis e i Pelicans), ma il playmaker potrebbe decidere di cambiare nuovamente squadra. Si parla di Knicks, insieme a Durant e la prima scelta di NY molto alta (il sogno è Zion Williamson): bisogna capire se è fantabasket o se si realizzerà davvero. Dovremo aspettare solo 4 mesi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy