La NBA ammette: il canestro della vittoria di Harden contro i Warriors sarebbe stato da annullare

La NBA ammette: il canestro della vittoria di Harden contro i Warriors sarebbe stato da annullare

Il report degli ultimi due minuti evidenzia il fallo in attacco non fischiato al Barba.

di Marco Morandi

La NBA ha annunciato oggi che il canestro della vittoria segnato da James Harden sul finire di gara 3 contro Golden State non avrebbe dovuto essere convalidato.
Il report degli ultimi due minuti ha infatti sottolineato come lo smarcamento del Barba, allargando il braccio contro Iguodala, fosse irregolare.

A onor del vero, il report indica anche come gli arbitri abbiano sbagliato a lasciar correre un’azione appena precedente, in cui i Warriors hanno rubato palla e quindi segnato il canestro del momentaneo vantaggio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy