La prossima stagione NBA inizierà più tardi

La prossima stagione NBA inizierà più tardi

Slitterà tutto di circa una settimana.

di La Redazione

La prossima stagione NBA inizierà il 22 ottobre 2019, circa una settimana dopo rispetto all’inizio di questa stagione. Lo ha affermato Kevin O’Connor di The Ringer.

Uno dei fattori importanti è la presenza del Mondiale di Cina 2019, evento che interesserà molti giocatori NBA. Inoltre sarà spostato avanti di circa una settimana anche l’inizio dei Playoffs, per mantenere la regola dei pochi back-to-backs durante la regular season – in questa stagione la squadra che ne ha di più ne ha 15, ma la media NBA è di 13 – e non ci saranno più tante partite in pochi giorni: fino allo scorso anno c’erano periodi di 4 gare in 5 giorni o 8 gare in 12 giorni, ora sono state spalmate nel tempo per evitare infortuni o riposi forzati per evitare infortuni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy