La spalla sinistra abbandona Joakim Noah: il francese dei Bulls out dai 4 ai 6 mesi

La spalla sinistra abbandona Joakim Noah: il francese dei Bulls out dai 4 ai 6 mesi

Commenta per primo!
media.thehoopdoctors.com

La botta riportata l’altra notte alla spalla sinistra contro Dallas, non ha fatto che aggravare (e pesantemente) la situazione di Joakim Noah, già sofferente alla spalla dall’ultima decade di dicembre, costringendolo a saltare nove partite consecutive nelle ultime 13. Gli accertamenti e la risonanza magnetica effettuate alcune ore fa presso il Midwest Orthopedics at Rush di Chicago hanno infatti evidenziato una forte lussazione della spalla sinistra, con l’urgenza di un intervento chirurgico che elimini il problema alla radice.

I tempi di recuperano oscillano dai quattro ai sei mesi di stop, ma a questo punto è possibile che la lunga assenza dal parquet del francese (al suo ultimo anno di contratto con i Bulls), costringa la franchigia a muoversi con più decisione sul mercato e nel contempo questo potrebbe preludere ad una rottura definitiva del rapporto? Ricordiamo che Noah in questa stagione percepisce un salario da 13,4 milioni di dollari, offrendo in 29 partite un contributo da 4,3 ppg, il più basso di sempre nella sua carriera pro. Nel frattempo, i Bulls dovrebbero richiamare Cristiano Felicio dalla D-League, e attivare la disabled player exception.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy