Lakers, Kupchak in Israele: Dragan Bender sotto osservazione

Lakers, Kupchak in Israele: Dragan Bender sotto osservazione

Il GM dei Lakers è volato in Europa per visionare il giovane lungo croato, considerato come uno dei migliori prospetti che si presenteranno al prossimo Draft.

In casa Lakers ci si prepara già alla prossima estate, periodo in cui la franchigia giallo-viola sarà probabilmente una delle protagoniste del Draft NBA. Negli ultimi giorni si è discusso molto sui due principali prospetti che emergono dalla Class of 2016, Ben Simmons e Brandon Ingram, ma la dirigenza losangelina sta valutando anche altre giovani promesse che potrebbero stringere la mano al commissioner Adam Silver entro le prime cinque chiamate.

Secondo quanto riportato da David Pick, il GM dei Lakers Mitch Kupchak si trova in Israele per visionare Dragan Bender, pivot croato classe 1997 attualmente in forza al Maccabi Tel Aviv.

Il lungo 18enne, alto 215 cm per 98 kg di peso, è considerato come uno dei migliori prospetti europei che si presenteranno al prossimo Draft. Nel campionato israeliano, Bender registra 5.9 ppg e 2.7 rpg in 13.3 minuti medi, mentre in Eurolega il suo utilizzo è più ridotto: in circa 10 minuti di impiego medio, il nativo della Bosnia viaggia a solo 2 punti ed un rimbalzo a partita.

L’unico elemento che potrebbe influenzare negativamente l’interesse dei GM è il buyout che bisogna spendere per permettergli lo sbarco immediato in America, dato che Bender è legato al club israeliano da un contratto in scadenza nel 2021, con una clausola di uscita per l’NBA soltanto dopo la stagione 2019-20.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy