Lamar Odom, preoccupano le condizioni cerebrali. Alcuni parenti: “E’ in uno stato semivegetativo”

Lamar Odom, preoccupano le condizioni cerebrali. Alcuni parenti: “E’ in uno stato semivegetativo”

Commenta per primo!

Alti e bassi, nelle condizioni fisiche di Lamar Odom. E purtroppo, il momento non sembra dei migliori, nel lungo percorso di recupero che riguarda l’ex stella dei Lakers, dopo la terribile overdose che lo mise in fin di vita lo scorso ottobre. A poco o più di un mese dall’incidente nel bordello di Pahrump (Nevada), i problemi renali che preoccupavano di più lo stato generale sembrano alle spalle, tant’è che agli inizi di novembre Odom è stato dimesso dal Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, dove era stato ricoverato per ricevere trattamenti quotidiani di dialisi. Pià complicato del previsto il recupero di natura motoria e cerebrale: infatti, secondo quanto riportato dai colleghi di ESPN, il giocatore non riconosce i familiari e, provando a parlare, pronuncia frasi senza senso.

Alcune fonti vicine al giocatore non esitano a inquadrare Odom in uno “stato semi vegetativo”, a questo punto potrebbe non bastare il lungo lavoro di riabilitazione che pure è già in essere?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy