Lamar Odom, ubriaco, viene espulso dall’aereo

Lamar Odom, ubriaco, viene espulso dall’aereo

Un altro brutto episodio sulla vita post-cestistica di Lamar Odom.

Secondo quanto riportato da TMZLamar Odom è stato allontanato da un aereo dopo che l’ex giocatore NBA, essendo ubriaco, aveva vomitato prima del decollo. L’ex giocatore dei Clippers, Heat, Lakers e Mavericks era stato visto mentre stava bevendo birre e whisky in aeroporto.

Odom, dopo aver vomitato, è stato intimato di scendere dall’aereo, ma dieci minuti dopo è risalito a bordo – ancora sporco di vomito sui pantaloni – ed ha ripreso il suo posto, quasi non riuscendo a reggersi in piedi. Uno dei passeggeri avrebbe detto all’assistente di volo di “non volere un cadavere a 9.000 m”, perciò Lamar è stato nuovamente allontanato dall’aereo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy