L’annuncio di Kobe, niente Olimpiadi: “Chiuderò con i Lakers, spazio ai giovani”

L’annuncio di Kobe, niente Olimpiadi: “Chiuderò con i Lakers, spazio ai giovani”

Commenta per primo!
metrouk2.files.wordpress.com

Dopo una prima staffilata – di certo la più dura da digerire per il mondo del basket -, Kobe Bryant mette un altro punto fermo, e definitivo alla sua carriera. Per alcuni mesi ci ha anche creduto, il Mamba, nella possibilità che le Olimpiadi di Rio fossero la sua ultima, grande passerella, al termine di una stagione di tributi, così da concedersi non solo a quell’Urbe del basket che sono gli States, ma anche all’Orbe degli altri, comuni mortali.

E invece no,: ecco le dichiarazioni riportate da mezza stampa americana, a breve dalla stampa di mezzo mondo, con cui il n.24 ha annunciato che queste due cifre appariranno soltanto con i suoi amati Lakers, e solo con questi. Fino al 13 aprile, contro gli Utah Jazz, nella casa dello Staples Center, prima di consegnarsi alla storia e nella leggenda di questo sport. “Per me significherebbe tantissimo rappresentare l’America un’ultima volta, ma credo che sarà un finale molto più dolce se giocherò la mia ultima partita con i colori dei Lakers. Credo che sia il caso di lasciare spazio ai giovani: è il loro momento per scendere in campo e dare il meglio per il nostro Paese”, ha dichiarato Kobe in modo lapidario, congedandosi da un ‘esperienza a stelle strisce che forse proprio in quel tragitto a cinque cerchi, prima a Pechino e poi a Londra, gli ha permesso in 16 presenze di aggiungere un altro, importante tassello alla sua grandezza, a quel mito che presto nascerà, e che anzi è già nato.

Dunque si chiude la carriera in nazionale di Bryant, carriera che ha avuto inizio nel 2007, anno in cui vinse in FIBA Americas Championship 2007 di Las Vegas. Nel 2008, sotto la guida dell’allenatore di Duke Mike Krzyzewski, disputò i Giochi olimpici 2008; anche in quell’occasione vinse la medaglia d’oro. Con la nazionale ha disputato complessivamente 37 incontri, di cui 16 alle Olimpiadi e 10 ai FIBA Americas Championship, mettendo a referto 504 punti (media di 13,6 punti a partita).

Non c’è altro da dire, se non…thank you again, Kobe… in stars and stripes too!

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy