LeBron: “Ho lasciato Wiggins fuori dalla mia lettera di ritorno a Cleveland perché non lo conoscevo.”

LeBron: “Ho lasciato Wiggins fuori dalla mia lettera di ritorno a Cleveland perché non lo conoscevo.”

Commenta per primo!
images.hngn.com

 

Ai tempi del suo ritorno a Cleveland, LeBron James ha pubblicato una lettera su Sports Illustrated in cui spiegava le sue motivazioni, citando i suoi futuri compagni Kyrie Irving, Dion Waiters e Tristan Thompson. Nessun accenno però a Anthony Bennett e Andrew Wiggins, poi ceduti per far spazio a Kevin Love.

“Non conoscevo il ragazzo, sul serio.” ha dichiarato il Prescelto “Conoscevo Dion, conoscevo Kyrie, conoscevo Tristan. Conoscevo tutti quelli con cui avevo giocato anni prima, ma lui no, quindi non era così importante per me.”

Al tempo della famosa lettera lo scambio Wiggins-Love era nell’aria, ma ancora non c’era nulla di certo; Wiggins infatti, allora prima scelta assoluta dei Cavs, si era più volte dichiarato entusiasta di poter giocare a fianco di James.

A dirla tutta, i due si erano incrociati già nel 2013, quando Wiggins visitò lo spogliatoio degli Heat in occasione della loro gara a Toronto, e ancora un anno prima al “LeBron James Skills Academy”, durante il quale il canadese fece alzare in piedi James con le sue giocate sopra al ferro.

 

 

Nella notte appena trascorsa l’ennesimo incontro tra i due, stavolta sul campo da gioco dei T’Wolves: James ha chiuso con 13 punti, 12 rimbalzi e 8 assist, mentre l’idolo di casa ne ha messi 35 con 12/19 dal campo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy