L’ex giocatore e allenatore NBA Sean Rooks è morto a 46 anni

12 stagioni da giocatore e alcune da assistente allenatore.

Commenta per primo!

Dopo 12 stagioni e 749 gare giocate da centro tra Dallas, squadra che l’ha scelto ad inizio secondo giro nel 1992, Minnesota, le due sponde di Los Angeles, Orlando, Atlanta e New Orleans e alcune da allenatore nelle organizzazioni di Suns e Sixers, Sean Rooks è stato trovato morto all’età di 46 anni.

La morte è avvenuta improvvisamente e le cause non sono ancora state chiarite. Wojnarowski ha detto che è collassato al suolo in un ristorante di New York, poche ore dopo un colloquio fatto con i Knicks per essere assunto come assistente di Hornacek. Oltre a quello di assistente, avrebbe potuto scegliere anche la strada di capo allenatore della franchigia D-League degli Hornets, con sede a Greensboro, anch’essa in North Carolina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy