Lonzo Ball farà il workout con i Lakers…senza suo padre

Lonzo Ball farà il workout con i Lakers…senza suo padre

L’ha confermato coach Luke Walton al Jime Rome Show.

Commenta per primo!

Tra qualche ora ci sarà il provino di Lonzo Ball con i Lakers, papabili numero uno a prenderlo, con la seconda chiamata assoluta dietro a Fultz che finirà ai Celtics.

Qui il nostro Mock Draft 2017.

Coach Walton ha scherzato dicendo ai microfoni di USA Today che il padre LaVar non potrà presenziare all’allenamento, ma se vuole si può benissimo fare insieme un incontro pre-workout: “Renderebbe sicuramente la cena molto più divertente”, la battuta dell’allenatore.

Nonostante John Schultz di Bleacher Report qualche giorno fa abbia riportato che i Lakers non sceglierebbero Ball se il draft fosse oggi, il prodotto di UCLA è il favorito numero uno per la scelta dei gialloviola, anche se i Lakers sono molto attratti anche da Fox e Jackson. Indecisi su cosa farsene di D’Angelo Russell, il #2 dei Bruins ha fatto anche un provino per i Sixers, detentori della terza scelta.

Walton ha voluto parlare anche di LaVar, il padre di Lonzo: “Non avrò problemi con lui. Siamo in NBA, ma i genitori potranno avere sempre le loro opinioni e faranno delle uscite strane a volte”, ha detto Walton, che poi ha concluso. “Come sai, pure io ho un padre senza peli sulla lingua, ma non mi ha mai interessato. Se lo drafteremo, dovremo allenarlo. Sarà parte della nostra squadra, sarà parte della nostra famiglia. Se decideremo di prenderlo, sappiamo che ci sarà pure quella cosa da gestire, ma sicuramente non influirà minimamente sulla nostra scelta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy