Lowry sui ritorni di Casey e DeRozan: “Il nostro pubblico dovrà tributare loro una standing ovation”

Lowry sui ritorni di Casey e DeRozan: “Il nostro pubblico dovrà tributare loro una standing ovation”

Il capitano dei Raptors parla dei due partiti in estate, ma che hanno fatto grande Toronto.

di Enrico Bussetti

I Raptors si stanno preparando per i prossimi ritorni a Toronto di Casey e DeRozan, ovviamente con le loro nuove franchigie. Il Coach of the Year ora a Detroit arriverà il 14 novembre, mentre DeMar arriverà tra circa due mesi, il 3 di gennaio.

Capitan Lowry ha voluto spendere belle parole nei loro confronti, come riporta Marc J. Spears di The Undefeated. “Non so cosa aspettarmi dall’arrivo del coach la prossima settimana, non ci ho ancora riflettuto. Sarà strano”, ha detto il #7 dei Raptors.

Passando all’altro grande partente dell’estate canadese, Lowry si lascia andare alle emozioni: “Ecco, vedere DeMar sarà diverso. Sarà davvero strano. Sono sicuro che mostreranno un video tributo e potrei emozionarmi. Non piangerò. No, non lo farò”, ha confermato con un sorriso. E poi avverte i fans dei Raptors: “Quando arriveranno qui, l’unica cosa che i tifosi dovranno fare è una standing ovation. Hanno fatto tantissimo per la città e la franchigia. Li accoglieranno con le braccia aperte, non ho nessun dubbio”, ha concluso il playmaker di Toronto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy